Hai voglia di provare un nuovo piatto croato? Questo risotto al nero di seppia è un'ottima opzione per gli amanti del pesce.

Quasi tutti riconosceranno un risotto quando ne vedranno uno. Il risotto è una vera prelibatezza italiana: setoso e cremoso, con tre ingredienti essenziali: riso, cipolle e brodo. Estremamente gustoso, viene preparato facilmente ed è disponibile in molte forme. Puoi fare il risotto con carne, ai frutti di mare oppure in versione vegetariana. Tutti sono gustosi a modo loro, ma in alcune regioni geografiche alcuni sono più popolari di altri.

Anche se molte famiglie hanno qualche versione di questo popolare piatto di riso, oggi parliamo di uno molto speciale e vicino al cuore di molti dalmati: il famoso risotto al nero! 

L’ingrediente chiave che conferisce al risotto nero il suo colore distintivo è anche responsabile di rendere questa ricetta super salutare. Grazie a questo misterioso ingrediente, il risotto al nero è ricco di antiossidanti, proteine e ferro, molto più della versione tradizionale.

Storia del piatto

Prima di iniziare a cucinare, intraprendiamo un diverso tipo di viaggio culinario e tuffiamoci nella storia del risotto.

Risale addirittura al XIV secolo! Sette secoli fa, gli arabi portarono il riso in Sicilia e in Spagna, e attraverso la zona paludosa del fiume Po, la coltivazione del riso si diffuse infine da Napoli al nord Italia. Il clima mediterraneo si è rivelato eccellente per la coltivazione del riso. Con varie spezie importate dall’Oriente, il piatto di riso che oggi conosciamo come risotto divenne popolare in tutta la regione. Da quel momento, la base di fan del risotto è cresciuta in tutto il mondo, così come le varianti della ricetta!

Ingredienti chiave: cosa rende nero il risotto al nero?

Il risotto, originario del nord Italia, può essere la base di molti deliziosi abbinamenti: può essere preparato con funghi, pollo, manzo o frutti di mare. Quest’ultimo è una prelibatezza in tutta la costa croata. Questo particolare risotto è conosciuto con il nome di risotto al nero, per via del suo caratteristico colore nero. Il nome ufficiale è risotto alle seppie.

 

La seppia è nota per il suo inchiostro nero, che è l’ingrediente principale di questo delizioso piatto. È un pesce comune nell’Adriatico, quindi non c’è dubbio che sia stato appena pescato, soprattutto se lo mangi al mare. 

Prima di fare il risotto al nero bisogna pulire le seppie e togliere le interiora. Inoltre, il piccolo becco deve essere estratto. Ma soprattutto, la sacca di inchiostro deve essere rimossa e tenuta da parte. Le seppie possono poi essere tritate o tagliate a pezzetti.

Questo tipo di risotto si può fare anche con i calamari. In tal caso i calamari si preparano allo stesso modo delle seppie. 

Ingredienti

Gli ingredienti fondamentali per preparare il risotto nero per quattro persone: 

  • 500 g di seppie
  • 320 g di riso
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi d’aglio
  • 3 cucchiaini di olio d’oliva
  • 1 cucchiaino di sale
  • pepe macinato fresco
  • 1 litro di zuppa di pesce
  • 120 ml di vino bianco
  • un cucchiaino di concentrato di pomodoro
  • 2 cucchiaini di prezzemolo fresco
  • 2 cucchiaini di burro 

Tieni in mente che non tutti i tipi di riso ti daranno la stessa consistenza setosa del risotto. Il riso a chicco corto chiamato l’Arborio, dal nome della città italiana di Arborio, è spesso usato per preparare questo piatto. Tuttavia, il Carnaroli, un riso a chicco medio delle province del nord Italia, ha un chicco più lungo, una consistenza più dura e un contenuto di amido più elevato rispetto all’Arborio. Entrambe sono buone scelte, ma se sei un principiante in cucina, tieni presente che l’Arborio può essere più facile per la preparazione del risotto.

Ricetta tradizionale: come fare il risotto al nero dalmata?

Ricetta

La ricetta è abbastanza semplice e, come abbiamo detto prima, davvero facile da fare. Prima di iniziare a cucinare, prepara tutti gli ingredienti sopra menzionati: taglia la cipolla, l’aglio e il prezzemolo, pulisci le seppie e affettale anch’esse.

Dopo aver preparato gli ingredienti, scalda una padella con un filo d’olio d’oliva. Fai attenzione che l’olio non diventi troppo caldo prima di aggiungere il primo ingrediente: le cipolle tritate. Soffriggere la cipolla per un paio di minuti, quindi aggiungere l’aglio e le seppie. Condire a piacere con sale e pepe appena macinato. Aggiungi lentamente un po’ di brodo di pesce – non vuoi versarne troppo! Lascia cuocere il tutto per 10 minuti a fuoco medio.

Successivamente, aggiungi con cura l’inchiostro, cuoci fino a ottenere un impasto omogeneo, e poi aggiungi il riso. Il risotto dovrebbe essere cotto per un periodo sufficiente ad assorbire il liquido scuro mantenendolo al dente. Se scegli il riso Arborio, cuocilo per circa 20 minuti. Aggiungere brodo di pesce e vino bianco per mantenere la consistenza vellutata del risotto.

Negli ultimi dieci minuti aggiungi un cucchiaio di concentrato di pomodoro, e assaggia il risotto prima di finirlo. Aggiungi un po’ di prezzemolo e un cucchiaio di burro e lascia riposare per 5 minuti prima di servire.

 Nonostante sia fatto con vino bianco, il risotto al nero ha il sapore e il colore che ricordano una robusta sfumatura terrosa. Tuttavia, il sapore è sfumato: tagliente ma non opprimente, caratteristico ma non repellente.

Infine, anche se il risotto al nero è abbastanza gustoso da solo, ad alcuni piace spolverarlo con del parmigiano. Se sei un amante del parmigiano, fallo! 

Benefici di mangiare il risotto al nero dalmata

Le proteine magre e le verdure conferiscono al risotto un profilo nutrizionale completo. Il nero di seppia, l’ingrediente principale di questo piatto, è benefico per migliorare il numero dei globuli rossi e può aiutare a combattere l’anemia. 

Il risotto è ricco di carboidrati di cui il corpo ha bisogno per funzionare. Poiché il glucosio è la principale fonte di energia per il cervello, mangiare abbastanza carboidrati è fondamentale per un cervello sano. Il tuo corpo converte i carboidrati in glucosio che può essere utilizzato immediatamente o conservato per dopo.

Altri deliziosi piatti di pesce croati

La costa adriatica è nota per la sua cucina perché qui si trova il pesce più saporito della Croazia. Oltre al famoso risotto nero dalmata, ci sono tanti altri piatti che dovresti assolutamente assaggiare: 

Brudet

Il brudet è uno stufato di pesce tradizionale della costa dalmata. Unisce vari tipi di pesce e crostacei stufati in salsa di pomodoro salata. Questo piatto confortante viene di solito servito con polenta o pane per assorbire la zuppa saporita. 

Buzara

La buzara è un piatto a base di pesce come cozze, vongole o scampi preparati con una salsa semplice ma aromatica a base di aglio, prezzemolo, vino bianco e pangrattato. Il piatto esalta il gusto fresco dei frutti di mare e si abbina perfettamente al pane da intingere.

Gregada

La gregada è un piatto rustico di pesce dell’isola di Hvar, cucinato a fuoco lento con patate, cipolle, aglio e vino bianco. Viene spesso servito con bietole o insalata verde. 

Pesce alla griglia 

Il pesce alla griglia è il piatto principale della cucina costiera croata. Il pesce intero, come la spigola o lo sgombro, viene condito con olio d’oliva, aglio, limone ed erbe aromatiche, e poi viene grigliato finché non si forma una foschia. Questo piatto esalta tutta la bontà del pesce fresco e solitamente viene servito con patate o insalata fresca.

Segui il tuo stomaco attraverso il fascino della Dalmazia 

Anche se la Croazia è un paese piccolo, nasconde numerose opportunità per conoscere la gastronomia locale. Una volta che hai imparato la parte teorica, è il momento di passare alle cose buone, la parte pratica! 

Non c’è posto migliore del campeggio Šimuni per assaggiare tutti questi ingredienti freschi e il delizioso risotto al nero dalmata.

L’isola di Pago ha così tanti luoghi di pesca che potrai esplorarli per tutta la vita. Tutto quello che dovresti fare è contattarci tramite il nostro modulo di contatto e noi ci occuperemo del resto.